Studio e Azione

La mini derashà di Rav. Rodal

0 157

Nasò, innalzare, il Mishkan viene innalzato, e la Torà precisa come. “Questo è il servizio dei figli di Ghershoniti nel servizio e nel trasporto, essi porteranno le cortine del Tabernacolo e la tenda del convegno… (Bamidbar 4, 24)” . I figli di Gershom dovevano quindi occuparsi delle tende e delle cortine del Tabernacolo, la parte esterna del Mishkan, ai figli di Kehat era invece richiesto di occuparsi degli utensili utilizzati per il servizio Divino, quindi dell’attività più interna del Mishkan. La distribuzione degli incarichi riporta a un parallelo molto noto: è più importante studiare Torà o fare le mitzvot? E’ meglio non aprire mai neanche una pagina di un siddur e fare beneficienza in grande quantità oppure non distogliere lo sguardo giorno e notte da un trattato di Ghemarà, nella speranza di poter afferrare, anche solo lontanamente, un microscopico frammento della Parola di D.o, senza però mai uscire nel mondo esterno a mettere in pratica ciò che si ha imparato?

Si può certamente fare del bene, anche tanto, senza aver mai studiato Torà neanche un minuto, ma corri il rischio di farlo senza il valore aggiunto di aver fatto una mitzvà, forse perché mancava proprio un niente che semplicemente non sapevi. Di pari passo, studiando Torà solo per accrescere la propria conoscenza, solo per cercare di accedere alle infinite delizie celate dietro la Parola Divina senza però poi metterLa in pratica rende lo studio sterile, uno studio fine a se stesso che è precisamente il contrario della Volontà di D.o.

Allora servono studio e azione, entrambi, prima lo studio (per sapere cosa fare, quando e come) e poi l’azione, prima Kehat e poi Ghershom, prima il progetto dell’architetto, poi la costruzione della casa, invertire l’ordine non ha senso, così come è altrettanto insensato sviluppare un progetto, pur grandioso, senza poi costruire la casa.

Che gli insegnamenti della Torà siano sempre nella nostra mente e davanti ai nostri occhi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.